Striscia attacca Giovanna Botteri, e per una volta Michelle Hunziker fa una figuraccia social

Michelle Hunziker è finita nell’occhio del ciclone per essersi prestata a deridere la corrispondente Rai Giovanna botteristrisciaBotteri “rea“ di essersi presentata in video in maniera poco charmante e con i capelli grigi e scompigliati.  Michelle Hunziker ha fatto dell’ironia spicciola evidenziando il suo modo di vestire: la corrispondente veste sempre di nero. La giornalista, che realizza ogni giorno collegamenti dalla Cina, è stata dunque vittima di bodyshaming perché il suo look non sarebbe affascinante. Una giornalista, insomma, deve essere valutata in base al trucco e parrucco durante il collegamento? Talento corrisponde a bellezza assoluta?

Per una volta i telespetttori di sono ribellati a tanta superficialità: non è importante l’aspetto ma i contenuti, e le pagine social di striscia si sono riempite di critiche, e anche la giornalista Giovanna Botteri si era mostrata infastidita, rilasciando questa nota: “Qui a Pechino sono sintonizzata sulla Bbc, considerata una delle migliori e più affidabili televisioni del mondo”, ha scritto la corrispondente, che ha sottolineato come “le sue giornaliste sono giovani e vecchie, bianche, marroni, gialle e nere. Belle e brutte, magre o ciccione. Con le rughe, culi, nasi orecchie grossi. Ce n’è una che fa le previsioni senza una parte del braccio. E nessuno fiata, nessuno dice niente, a casa ascoltano semplicemente quello che dicono”.

Antonio Ricci replica: “Ecco un esempio di fake news, Striscia fa un servizio a favore di Giovanna Botteri, ma molti commentatori da bar che esprimono opinioni per sentito dire scrivono che ce la siamo presa con lei. Diciamo subito che per non cadere nell’errore sarebbe bastato ascoltare il rientro in studio di Gerry Scotti: ‘Brava, brava Giovanna, vai avanti così nel tuo importante lavoro e non badare a chi sta a guardare il capello’”

Quanto sincere vi sembrano queste parole?

Anche Michelle Hunziker ha sentito il bisogno di chiedere scusa, visto che è stata “mal interpretata”. E in un video messaggio sui social ha così dichiarato: “Ciao ragazzi, ho visto che si è alzato un polverone incredibile di una fake news. Dicono che noi abbiamo offeso pesantemente una giornalista che si chiama Giovanna Botteri. Cosa assolutamente non vera perché noi di Striscia abbiamo mandato in onda un servizio a favore di questa giornalista”. Certo, certo.

Striscia attacca Giovanna Botteri, e per una volta Michelle Hunziker fa una figuraccia socialultima modifica: 2020-05-04T16:07:29+02:00da massimo.sbanderno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento